Arredamenti Martinel

RIVA 1920: ORIENTE E OCCIDENTE SI INCONTRANO

01 Luglio 2019

Quando decidiamo di arredare la nostra casa immaginiamo come unire al meglio stili d’arredo ai diversi materiali e, perché no, all’energia che vogliamo sprigionare all’interno dei vari ambienti.

 

Proprio per quest’ultimo motivo c’è chi si lascia ispirare dalle regole dello Yin e Yang, la filosofia della cultura cinese che studia la migliore suddivisione delle stanze, delle forme, dei materiali e dei colori per donare equilibrio a tutto ciò che circonda le persone nelle diverse stanze.

 

Ma qual è il segreto per scegliere correttamente lo stile originale degli oggetti che riempiranno gli spazi della nostra vita quotidiana?

Un primo consiglio è quello di considerare la passione per il prodotto che si cela dietro ogni azienda. Il secondo aspetto da non sottovalutare è il design unico che si crea quando incontra diverse culture.

 

Siete alla ricerca di un suggerimento? Allora lasciatevi ispirare dall’azienda Riva 1920, nata nel cuore della Brianza e specializzata nella produzione di arredi in legno massello.

Da quasi 100 anni tramanda di padre in figlio la cultura e la passione nel realizzare mobili in grado di sfidare il tempo rispettando l’ambiente. Infatti, il suo design sostenibile è merito dell’utilizzo di legni di riforestazione americana e legni di riuso, come il Kauri millenario proveniente dalla Nuova Zelanda, le Briccole della Laguna di Venezia e il Cedro del Libano, per tramandare e non dimenticare che il legno è una risorsa rinnovabile, ma non infinita.

 

Spinta dalla ricerca di un armonioso equilibrio tra bellezza estetica, il saper fare e la contaminazione di una cultura diversa, l’azienda ha dato vita alla collaborazione con Steve Leung, uno dei più importanti architetti, interior e product designer di Hong Kong il quale vanta più di 130 premi in tutto il mondo, tra cui il 19th Andrew Martin International Interior Designer of the Year Award.

Per Leung, autentico paladino dello stile contemporaneo, è la prima collaborazione con Riva 1920 da cui è nata la collezione proprio dal nome Yin e Yang - presentata al Salone del Mobile di Milano di quest’anno - la quale include due straordinari pezzi: una lounge chair ed un coffee table, dove i materiali sono straordinariamente combinati tra loro, come richiamo alla dualità e alla contrapposizione della filosofia stessa.

 

La lounge chair è composta da una struttura in legno avvolta da un elegante rivestimento in morbida pelle, con cuciture a vista che donano un effetto ricercato e sofisticato.

Il coffee table è abbinato al cristallo, un materiale duro e trasparente, poggiato su una base di liste in massello sagomate e posizionate a raggera come in un ventaglio.

La sinergia nella selezione dei materiali e le forme arrotondate, rafforzano il senso di totalità pensata per onorare la storia centenaria dell’azienda e la rinomata artigianalità.