Arredamenti Martinel

LA MODA CHE ARREDA CASA

27 Ottobre 2020

Il mondo della moda si mescola sempre più con il settore dedicato all’interior design, creando atmosfere davvero uniche in grado di raccontare con un linguaggio nuovo gli ambienti domestici. Dalle pareti ai tappeti, passando dai divani ai cuscini nella zona giorno, dalle lenzuola alle tende nella zona notte: i pattern narrativi realizzati dagli stilisti vengono tradotti dai designer in un linguaggio domestico.

 

Negli ultimi anni questa nuova espressione di stile ha impegnato sempre più le grandi maison della moda nella realizzazione nuove collezioni dedicate esclusivamente alla casa spesso in collaborazione con aziende specializzate nel settore furnishing, per riportare nei progetti domestici motivi e ornamenti da passerella.

 

La traduzione delle fantasie delle più note griffe in formato residenziale ha aperto un mondo tutto nuovo per quanto riguarda la creatività e gli accostamenti tutto, sia nell’arredo sia nella progettazione. Si va dal semplice vezzo, come il rivestimento di una piccola poltrona o il dettaglio sulla finitura del divano o della tenda, alla grande decorazione delle pareti con ampie carte da parati in grado di dar vita ad atmosfere uniche che giocano su tonalità, profondità e contrasti inattesi.

 

Come accennato, i tessuti tornano a giocare un ruolo fondamentale nel decretare lo stile di ogni ambiente e il modo in cui li si vive: dalla ricerca cromatica all'esplorazione di inediti concept visivi utili a realizzare progetti in grado di superare ogni aspettativa. Un esempio attuale è l’utilizzo di fibre nobili e naturali che donano prestigio ai materiali scelti, impreziositi poi da disegni originali o da innovative modalità di colore.

 

Nasce quindi una nuova tendenza nel mondo dell’arredo, ovvero il bisogno di afferrare in anticipo le espressioni di stile attraverso progetti dal respiro più ampio e nuove proposte elaborate con un linguaggio individuale alla quale dedicare il giusto tempo per non inciampare in errori di stile dettati dalla fretta.