Arredamenti Martinel

LA CASA SI RIFÀ IL LOOK

08 Settembre 2021

Pavimenti, rivestimenti, nicchie, porte e chi più ne ha più ne metta! 

Ogni angolo della tua abitazione può cambiare aspetto con una semplice scelta di stile che sposi anche il concetto di funzionalità. Grazie ai nuovi prodotti è più semplice rinnovare gli ambienti per risolvere le esigenze di oggi, come ad esempio la maggior attenzione all’igiene o alla necessità di luminosità, che prima non notavamo in quanto vivevamo la casa alla sera.

 

L’obiettivo di un cambio di stile? Uniformare l’atmosfera e il design degli arredi.

Vuoi un effetto artigianale che risalti l’aspetto della manualità? Punta a ceramiche e a lavorazioni in legno che richiamino il concetto di natura. Negli ultimi anni, infatti, le ceramiche e le boiserie sono diventate l’elemento decorativo più utilizzato, merito della loro versatilità: dalla bellezza materica alle imperfezioni dei lavori artigianali, dalla reinterpretazione dell’arte all’effetto spatolato. Il vantaggio indiscusso è, poi, la semplicità con la quale è possibile pulire eventuali macchie.

Altra scelta di tendenza è la microresina, soprattutto per chi ha optato per un total look cromatico per pareti, porte e termosifoni. Come le ceramiche, anche qui il pensiero dell’igiene passa quasi in secondo piano: basta un panno in microfibra umido e un detergente neutro e il danno è sistemato.

 

Sogni invece una tappezzeria che lasci i tuoi ospiti a bocca aperta? Orientati su una carta da parati dalla texture fuori dalle classiche tinte tenui o forme geometriche standard. Il segreto per non commettere errori è la carta da parati in fibra di vetro: è facile da stendere, nasconde le imperfezioni dei muri e non teme l’umidità quindi è perfetta per rifare il look a bagni e cucina.

Se per le pareti preferisci invece nuance calde e uniformi in grado di riflettere al meglio la luce, sposta la tua creatività sui pavimenti: grès, laminato o vinilico sorprendono per la loro bellezza che nasconde funzioni utili, regalandoti superfici più sicure.

 

Uno dei motivi per la quale scegliere il gres è sicuramente la possibilità di avere una vasta gamma di superfici che replicano fedelmente materie crude come la terra, l’argilla o il marmo. Inoltre, è possibile posarlo anche negli spazi esterni, merito della struttura antiscivolo.

 

Parlando sempre di caratteristiche uniche, i nuovi laminati – noti alle scelte stilistiche di un tempo per la loro resistenza – oggi tornano protagonisti grazie alla tecnica di impermeabilizzazione, perfetti quindi per una posa nella zona bagno.

 

Infine, c’è il pavimento in pvc, adatto per chi cerca qualcosa di moderno, dall’estetica curata nei dettagli in grado di creare un look d’impatto in poco tempo: è facile da posare, pulire e mantenere negli anni. Una scelta perfetta per vivere in tranquillità tutti gli ambienti.