Arredamenti Martinel

L’ATTRAZIONE DEI CONTRASTI

08 Giugno 2021

Restaurare vecchie case dona sempre tesori da scoprire a cui dare una nuova vita. Il segreto sta nel riuscire ad abbinare in modo armonico tradizione e modernità, attraverso materiali diversi in grado di stupire ogni giorno chi la abita. 

 

Ogni materiale può diventare il protagonista di un gioco fatto di equilibri: come l’alternanza di pareti con texture dal forte impatto visivo ad altre più leggere con tinte chiare e luminose, oppure la scelta dal legno ai mattoni, dai tessuti ai rivestimenti.

 

 

Legno & Ottone

Un elemento che solitamente si cerca di mantenere nella fase di restauro è la porta, soprattutto se ha dei particolari dettagli in legno che raccontano la storia di quella casa. Un abbinamento perfetto, oltre alla scelta di palette neutre per le pareti, sono i tessuti dalle tinte scure su divani o poltrone e colori forti come il giallo su tappeti e cuscini in grado di accendere in modo inatteso il tuo living.

Se sei poi alla ricerca di un materiale in grado di scaldare di più l’ambiente, punta sull’ottone: lampade, specchi e tavolini sono tutti accessori con la quale arredare, dando quel tocco di design in più in grado di definire il tuo stile.
 

Travi & Mattoni

Un altro dettaglio tipico delle vecchie case sono le travi a vista: un modo per farle risaltare è creare una base moderna sfruttando il pavimento, una soluzione che gli ultimi anni sta prendendo sempre più piede. Una delle tecniche utilizzate è la resina cementizia perché è in grado di rivestire il pavimento senza doverlo demolire, donando un aspetto uniforme e più o meno lucido in base alla finitura scelta.

 

La terza e ultima rifinitura che caratterizza questi immobili è il muro di mattoni: non soffocarla con mobili accostati, ma dalle uno spazio vitale in grado di diventare il punto focale della tua zona giorno. Anche in questo caso scegli l’ottone per dare un tocco glamour che contrasti la naturalezza grezza di questo materiale.

 

Se il muro di mattoni si trova, invece, nella zona notte puoi optare per una colata di bianco per amplificare l’effetto relax e scegliere accessori ed elementi di decoro dalle tonalità morbide, come il rosa antico o il verde salvia.