Arredamenti Martinel

Fiam

Kathleen Fiam

Prezzo a partire da € 911,00 € 1.072,00
Kathleen Fiam
CLICCA LA FOTO PER INGRANDIRE
PAGAMENTO SICURO
PRODOTTI ORIGINALI
Fiam

Kathleen Fiam

Prezzo a partire da € 911,00 € 1.072,00

È Kathleen lo specchio tutto tondo, con cornice in vetro fuso a gran fuoco incolore o verniciato. Kathleen è disponibile in versione specchio da parete o specchio da terra con una struttura fine in metallo verniciato. Kathleen è un accessorio d’arredo molto raffinato, la linea e i colori sono deliziosi ed ideali fra qualsiasi ambientazione ...

Altre informazioni

È Kathleen lo specchio tutto tondo, con cornice in vetro fuso a gran fuoco incolore o verniciato. Kathleen è disponibile in versione specchio da parete o specchio da terra con una struttura fine in metallo verniciato. Kathleen è un accessorio d’arredo molto raffinato, la linea e i colori sono deliziosi ed ideali fra qualsiasi ambientazione. Fiam firma lo specchio Kathleen, il Made in Italy d’eccellenza.

Sistema di retro-illuminazione integrato nella struttura solo per la versione da terra,  

Finitura struttura:

Metallo finitura Champagne metallizzato

Finitura specchio:

Vetro trasparente

Vetro restro verniciato fumo

Vetro restro verniciato rosa antico

Vetro restro verniciato ambra

Dimensioni:

Ø 72 x 10 cm Tondo da muro

Ø 72 x 10 x h 195 cm Tondo da terra con telaio

Ø 72 x 10 x h 151 cm Ovale da muro

Ø 72 x 10 x h 195 cm Ovale da terra con telaio

 

Altre informazioni




È Kathleen lo specchio tutto tondo, con cornice in vetro fuso a gran fuoco incolore o verniciato. Kathleen è disponibile in versione specchio da parete o specchio da terra con una struttura fine in metallo verniciato. Kathleen è un accessorio d’arredo molto raffinato, la linea e i colori sono deliziosi ed ideali fra qualsiasi ambientazione. Fiam firma lo specchio Kathleen, il Made in Italy d’eccellenza.

Sistema di retro-illuminazione integrato nella struttura solo per la versione da terra,  

Finitura struttura:

Metallo finitura Champagne metallizzato

Finitura specchio:

Vetro trasparente

Vetro restro verniciato fumo

Vetro restro verniciato rosa antico

Vetro restro verniciato ambra

Dimensioni:

Ø 72 x 10 cm Tondo da muro

Ø 72 x 10 x h 195 cm Tondo da terra con telaio

Ø 72 x 10 x h 151 cm Ovale da muro

Ø 72 x 10 x h 195 cm Ovale da terra con telaio

 

Fiam

1973, FIAM, la passione, il progetto: è l’inizio.

Vittorio Livi già da giovanissimo ama tutto del vetro, la sua solidità e fragilità,  la sua semplicità e complessità; lo ritiene un materiale ancestrale ma allo stesso tempo assolutamente innovativo, ecologico e molto pratico.

Nel mondo dell’arredo il vetro era utilizzato prevalentemente nella realizzazione di piccoli complementi od oggetti decorativi ma per il giovane Vittorio Livi è un materiale dalle grandi potenzialità, così il suo sogno prende forma: nasce FIAM, un tutt’uno con la sua passione, una fusione fra tradizione, innovazione, manualità, design e ricerca  per una continua scommessa commerciale e culturale.

Il vetro: il protagonista unico di arredi che stupiscono, affascinano, nulla segna il tempo, la loro unicità, presenza e moda resisteranno inalterate sempre ed ovunque.

Un team altamente qualificato di Maestri Artigiani segue le varie e complesse lavorazioni: argentatura, curvatura, decorazione, fusione, incisione, molatura e scolpitura,.

Ciascun professionista lavora in perfetta sintonia,, sa prevedere e trovare varie soluzioni ad ogni singolo caso per il controllo della forma e la buona riuscita dell’operazione di ciascun oggetto che viene realizzato grazie a tecnologie altamente sofisticate ed uniche.

In FIAM, il Maestro Artigiano è considerato autore del pezzo tanto quanto il Designer.

Con la figura del Designer, FIAM non ha limiti: è una scommessa, è il mettersi sempre in sfida per la realizzazione di qualsiasi idea.

FIAM raccoglie proposte e progetti, creando, se necessario, nuovi macchinari che posano permettere la loro realizzazione, qualche esempio: nel 1982, Massimo Morozzi propone il tavolino Hydra, qualche anno più tardi Philippe Starck, disegna il progetto del tavolo Illusion: nel primo caso nasce “Passer” la macchina capace di spingere l’acqua e polvere abrasiva ad una velocità di 1.00 mt/sec. , per il tavolo Illusion invece l’azienda ha dovuto creare l’impianto che potesse raggiungere i 1.000 gradi.

Per FIAM la settima generazione di impianti di curvatura è già passato, FIAM guarda sempre continuamente ed incessantemente al futuro così la sua sfida continua.

FIAM è apertura e disponibilità nell’accettare in qualsiasi momento audaci proposte, figure emergenti e nuovissime innovazioni di tecnologie e materiali ...

FIAM il magnifico sogno continua!

Davide Oppizzi

Davide Oppizzi ha fondato l'agenzia DCUBE design espone lumière SA a Ginevra nel 2001. È specializzato nella creazione e nello sviluppo di progetti di alta qualità legati all'illuminazione, al verde e all'architettura.
 
Davide Oppizzi è nato in Svizzera nel 1971 da madre italiana e padre svizzero. Da queste due culture, ha derivato l'atteggiamento "Swiss made" e il temperamento latino. Fin dall'infanzia, immerso nella natura, ha considerato e imitato le sue forme e i suoi colori inventando ogni sorta di oggetti. Con un'esigenza creativa quasi viscerale, si iscrisse a una scuola di arti applicate per promuovere le sue aspirazioni più profonde.
 
Grazie alle sue conoscenze multidisciplinari, in particolare nel campo dell'illuminazione, del design, del greentech, dell'universo del lusso del bagno, dell'interior design e degli accessori commerciali, Davide Oppizzi ha portato le sue creazioni all'avanguardia nella scena internazionale. Marchi di prestigio come Chanel, Louis Vuitton o Graff gli hanno affidato progetti che illustrano il legame profondo tra un essere e la natura circostante, la natura che alimenta la loro ispirazione in ogni momento. La sua visione è quella dell'approccio di un artigiano: prodotto, focalizzato sugli aspetti preziosi, esclusivi e intimisti dell'oggetto.
 
La costante ricerca di linee pure e autentiche, quelle che elevano l'oggetto a un livello di raffinatezza estetica senza tempo, che sia allo stesso tempo esclusivo e funzionale, Davide Oppizzi è specializzato nell'arte dell'illuminazione, unico modo, nelle sue parole, di sublimare il importa in cui lavora.
 
Ogni progetto che intraprende rappresenta un'ambientazione originale e unica per Davide Oppizzi, da concepire a monte della tecnologia. Si avvicina a ciascuno dei suoi clienti con totale attenzione e capacità di ascolto che lo porteranno ai limiti esterni delle possibilità tra immaginazione fertile e implementazione tecnologica. Davide Oppizzi è l'incarnazione di una combinazione unica e rara di due mondi che sono, a prima vista, paradossali: tecnologia e sensibilità creativa. Questo doppio talento gli offre la capacità di iniziare concentrandosi sui sottili ricordi visivi percepiti durante i suoi viaggi immaginari e quindi di definirli con l'uso della tecnologia moderna.