Arredamenti Martinel

Zanotta

Sella Zanotta

Prezzo a partire da € 882,00 € 929,00
Sella Zanotta
CLICCA LA FOTO PER INGRANDIRE
PAGAMENTO SICURO
PRODOTTI ORIGINALI
Zanotta

Sella Zanotta

Prezzo a partire da € 882,00 € 929,00

Possiamo senz’altro sorridere guardando Sella, lo sgabello firmato Zanotta. Originale quanto basta, Sella è lo sgabello della seduta occasionale, il caffè al volo, attendere chi deve ancora pettinarsi, finire la telefonata prima di uscire e molto altro ancora. Sella è lo sgabello che si presenta così: una vera sella di bicicletta montata ...

Altre informazioni

Possiamo senz’altro sorridere guardando Sella, lo sgabello firmato Zanotta. Originale quanto basta, Sella è lo sgabello della seduta occasionale, il caffè al volo, attendere chi deve ancora pettinarsi, finire la telefonata prima di uscire e molto altro ancora. Sella è lo sgabello che si presenta così: una vera sella di bicicletta montata su un tubo d’acciaio sostenuto da un pesante basamento semisferico capace di un equilibrio dinamico...la seduta stabile la fa “le gambe di chi lo usa”. Lo sgabello Sella, il complemento moderno, senz’altro originale e molto apprezzato.

Finitura basamento:

Fusione di ghisa

Finitura struttura:

Acciaio verniciato rosa

Finitura seduta:

Nero

Dimensioni:

Ø 33 x h 71 cm

Altre informazioni




Possiamo senz’altro sorridere guardando Sella, lo sgabello firmato Zanotta. Originale quanto basta, Sella è lo sgabello della seduta occasionale, il caffè al volo, attendere chi deve ancora pettinarsi, finire la telefonata prima di uscire e molto altro ancora. Sella è lo sgabello che si presenta così: una vera sella di bicicletta montata su un tubo d’acciaio sostenuto da un pesante basamento semisferico capace di un equilibrio dinamico...la seduta stabile la fa “le gambe di chi lo usa”. Lo sgabello Sella, il complemento moderno, senz’altro originale e molto apprezzato.

Finitura basamento:

Fusione di ghisa

Finitura struttura:

Acciaio verniciato rosa

Finitura seduta:

Nero

Dimensioni:

Ø 33 x h 71 cm

Zanotta

Achille and Pier Giacomo Castiglioni