Arredamenti Martinel

Domitalia

Hohto Domitalia

Prezzo a partire da € 712,00 € 869,00
Hohto Domitalia
CLICCA LA FOTO PER INGRANDIRE
PAGAMENTO SICURO
PRODOTTI ORIGINALI
Domitalia

Hohto Domitalia

Prezzo a partire da € 712,00 € 869,00

Hohto è la sedia con braccioli. L’originale lavorazione della struttura di legno dalla particolare curvatura, la comoda seduta rivestita da tessuti o pelli di pregio e la sua struttura di base in metallo, dona a Hohto classe e modernità. Hohto è il complemento bello in varie stanze, Hohto è la sedia che con le sfumature di colore proposte ...

Altre informazioni

Hohto è la sedia con braccioli. L’originale lavorazione della struttura di legno dalla particolare curvatura, la comoda seduta rivestita da tessuti o pelli di pregio e la sua struttura di base in metallo, dona a Hohto classe e modernità. Hohto è il complemento bello in varie stanze, Hohto è la sedia che con le sfumature di colore proposte sa personalizzare e rendere unico qualsiasi ambiente. Hohto la sedia firmata Domitalia.

 

Finitura str​uttura:

Cromato

Alluminio satinato

Acciaio verniciato antracite opaco

Acciaio verniciato sabbia opaco

Acciaio verniciato tortora opaco

Acciaio verniciato ruggine opaco

Acciaio verniciato azzurro opaco

Acciaio verniciato  bianco opaco

Acciaio verniciato nero opaco

Finitura schienale:

Bianco poro aprto

Frassino sbiancato

Rovere chiaro

Antracite poro aperto

Noce canaletto

Finitura rivestimento:

Tessuto

Ecopelle

Pelle

Dimensioni:

60 x 55 x h 83 cm

Altre informazioni




Hohto è la sedia con braccioli. L’originale lavorazione della struttura di legno dalla particolare curvatura, la comoda seduta rivestita da tessuti o pelli di pregio e la sua struttura di base in metallo, dona a Hohto classe e modernità. Hohto è il complemento bello in varie stanze, Hohto è la sedia che con le sfumature di colore proposte sa personalizzare e rendere unico qualsiasi ambiente. Hohto la sedia firmata Domitalia.

 

Finitura str​uttura:

Cromato

Alluminio satinato

Acciaio verniciato antracite opaco

Acciaio verniciato sabbia opaco

Acciaio verniciato tortora opaco

Acciaio verniciato ruggine opaco

Acciaio verniciato azzurro opaco

Acciaio verniciato  bianco opaco

Acciaio verniciato nero opaco

Finitura schienale:

Bianco poro aprto

Frassino sbiancato

Rovere chiaro

Antracite poro aperto

Noce canaletto

Finitura rivestimento:

Tessuto

Ecopelle

Pelle

Dimensioni:

60 x 55 x h 83 cm

Domitalia

Domitalia è da sempre specializzata nella produzione di sedie, tavoli e complementi d’arredo per uso residenziale e contract. Negli anni le sue collezioni si sono distinte per la notevole versatilità di design, utilizzo e materiali che hanno permesso e permettono una totale flessibilità nel vestire gli spazi abitativi.

Il nuovo corso Tafaruci segna il ritorno della produzione interna del legno, del metallo e dell’imbottito, ponendo tale caratteristica come primario punto di forza dell’azienda, unitamente alla sperimentazione di nuove forme e di materiali unici, che donano ai prodotti un design inimitabile.

 

Samuli Naamanka

L'architetto d'interni Samuli Naamanka (nato nel 1969) è noto come designer versatile il cui lavoro combina attentamente il vocabolario della forma con l'innovazione tecnica creativa. Oltre al design del prodotto e al design degli interni, Naamanka è specializzata nella progettazione ambientale. Tra le altre cose, ha svolto un lavoro pionieristico nello sviluppo di prodotti in calcestruzzo.
 
I risultati di questo hanno portato, ad esempio, a brevettare invenzioni per una tecnologia grafica di modellamento del calcestruzzo e per la colorazione del calcestruzzo in diversi colori. Uno dei suoi sviluppi più recenti è la seduta della sedia COMPOS prodotta in fibra composita naturale biodegradabile al 100%.
 
Le opere di Samuli Naamanka includono la premiata sedia Clash, i progetti espositivi, le opere ambientali e le opere d'arte pubbliche. Le opere contengono riferimenti alla storia, alla natura e all'architettura dei luoghi in cui si trovano e ai loro simboli.
 
Samuli Naamanka è stato insignito del premio di elevazione nel 2004 da Julkisivuyhdistys (la fondazione di facciata finlandese) per lo sviluppo di calcestruzzo grafico e il premio SIO Furniture Designer of the Year nel 2005. I suoi riconoscimenti più recenti sono (Uni Chair) il premio di design Nordiska 2008 ed EcoDesign 1. Premio ad Habitare 2010, il rotolo biodegradabile sul paralume - giudice di Ingo Maurer. Ha inoltre concesso una borsa di studio per 5 anni a The Arts Council of Finland.