Arredamenti Martinel

Baxter

Pangea Baxter

Richiedi il prezzo per questo prodotto cliccando sul pulsante in fondo alla pagina.
Pangea Baxter
CLICCA LA FOTO PER INGRANDIRE
PAGAMENTO SICURO
PRODOTTI ORIGINALI
Baxter

Pangea Baxter

Richiedi il prezzo per questo prodotto cliccando sul pulsante in fondo alla pagina.

 

Il tavolo  rettangolare “Pangea” è un complemento d'arredo affasciante, un mix di legno, marmo e ottone per un risultato finale prezioso e raffinato. “Pangea” ha base a slitta in ottone satinato con finitura a cera, il top ha inserto in marmo che crea un accattivante gioco di contrasti con le parti in legno.

...

Altre informazioni

 

Il tavolo  rettangolare “Pangea” è un complemento d'arredo affasciante, un mix di legno, marmo e ottone per un risultato finale prezioso e raffinato. “Pangea” ha base a slitta in ottone satinato con finitura a cera, il top ha inserto in marmo che crea un accattivante gioco di contrasti con le parti in legno.

Eventuali imperfezioni presenti sulla superficie, sono da attribuirsi alla naturalezza delle pietre, possono essere resinate e non sono da considerarsi difetti.‎ 

In versione: Pangea tavolo – Pangea tavolino

Finitura struttura:

Ottone satinato

Finitura piano:

MDF laccato 

Finitura inserto:

Marmo

Dimensioni:

250 x 110 x h 72 cm

300 x 110 x h 72 cm

506 x 110 x h 72 cm

Altre informazioni


 

Il tavolo  rettangolare “Pangea” è un complemento d'arredo affasciante, un mix di legno, marmo e ottone per un risultato finale prezioso e raffinato. “Pangea” ha base a slitta in ottone satinato con finitura a cera, il top ha inserto in marmo che crea un accattivante gioco di contrasti con le parti in legno.

Eventuali imperfezioni presenti sulla superficie, sono da attribuirsi alla naturalezza delle pietre, possono essere resinate e non sono da considerarsi difetti.‎ 

In versione: Pangea tavolo – Pangea tavolino

Finitura struttura:

Ottone satinato

Finitura piano:

MDF laccato 

Finitura inserto:

Marmo

Dimensioni:

250 x 110 x h 72 cm

300 x 110 x h 72 cm

506 x 110 x h 72 cm

Baxter

Sono Luigi e Paolo Bestelli i fondatori dell’azienda Baxter, nata solo nel 1990 nella Brianza, da sempre terreno fertile nella produzione di mobili d’eccellenza, ma sviluppatasi fin da subito in un panorama internazionale.

Una grande passione per il cuoio è all’inizio di tutto, in questa azienda giovane, dove l’amore per un materiale si è consolidato con la cultura della manifattura, ponendo una grande attenzione per i dettagli. Questo ha permesso di rendere i prodotti unici, trasformando con semplicità il cuoio, e la pelle, in abiti speciali che parlano dei segni del tempo e tracciano le linee del futuro. Un futuro tutto da scrivere, ma con un presente che ha consolidato il Made in Italy nel mondo e ha fatto di Baxter un'azienda di successo.

Hagit Pincovici

Nata a Tel Aviv, vive e lavora a Milano, Italia. Pincovici si è laureata presso il dipartimento di design industriale alla Bezalel Academy of Art and Design di Gerusalemme nel 2005, e ha vinto una borsa di studio per importanti risultati per i suoi progetti dalla America-Israel Cultural Foundation. Dopo la laurea, Pincovici è stato direttore del dipartimento di progettazione presso l'atelier internazionale di illuminazione e arredamento "Aqua Creations LTD" a Tel Aviv, Israele per due anni.
 
Dopo la sua laurea in eccellenza presso il programma di Design Management ed esperienza culturale presso la Domus Academy, insegna alla Naba Design Academy di Milano. Le sue opere sono state anche esposte nella mostra collettiva alla Triennale durante il "Salone del Mobile" nel 2009.
 
Negli ultimi anni ha collaborato con importanti aziende italiane come "Colè" e "Miniforms" e il suo lavoro è stato presentato in acclamate pubblicazioni di settore come "Interni", "Interior Design NY", The Wall Street Journal "," Domus "," Frame "," ElleDecor "," Abitare "," Forbes "e altro.
 
Nel 2014 Pincovici ha lanciato la sua prima collezione di pezzi unici di arredamento chiamata Metaphysics, nel 2015 e nel 2016 la collezione Eclipse e da allora ha esposto alle fiere internazionali del mobile contemporaneo a New York, Londra e Milano. Le sue opere sono distribuite negli Stati Uniti, in Canada e in Europa.