Arredamenti Martinel

Knoll

Butterfly Chair Knoll

Richiedi il prezzo per questo prodotto cliccando sul pulsante in fondo alla pagina.
Butterfly Chair Knoll
CLICCA LA FOTO PER INGRANDIRE
PAGAMENTO SICURO
PRODOTTI ORIGINALI
Knoll

Butterfly Chair Knoll

Richiedi il prezzo per questo prodotto cliccando sul pulsante in fondo alla pagina.

Design: Ferrari-Hardoy, Kurchan e Bonet

Il telaio è in acciaio saldato rigido, un “guanto” di pelle appeso alle quattro estremità della struttura forma la seduta, questa è Butterfly chair della collezione firmata Knoll. Butterfly chair riporta fedelmente un modello di sedia proposto agli inizi del 1900 per un appartamento a ...

Altre informazioni

Design: Ferrari-Hardoy, Kurchan e Bonet

Il telaio è in acciaio saldato rigido, un “guanto” di pelle appeso alle quattro estremità della struttura forma la seduta, questa è Butterfly chair della collezione firmata Knoll. Butterfly chair riporta fedelmente un modello di sedia proposto agli inizi del 1900 per un appartamento a Buenos Aires, ottima la comodità, design moderno sempre attuale eleganza ad alto livello. Butterfly chair è un’icona, è un pezzo di storia nell’arredo, Butterfly chair una firma d’eccellenza: Knoll.

Finitura struttura:

Acciaio cromato
 
Acciaio verniciato
 
Finitura seduta:
 
Tessuto
 
Dimensioni:
 
82 x 76 x h 90 cm
Altre informazioni


Design: Ferrari-Hardoy, Kurchan e Bonet

Il telaio è in acciaio saldato rigido, un “guanto” di pelle appeso alle quattro estremità della struttura forma la seduta, questa è Butterfly chair della collezione firmata Knoll. Butterfly chair riporta fedelmente un modello di sedia proposto agli inizi del 1900 per un appartamento a Buenos Aires, ottima la comodità, design moderno sempre attuale eleganza ad alto livello. Butterfly chair è un’icona, è un pezzo di storia nell’arredo, Butterfly chair una firma d’eccellenza: Knoll.

Finitura struttura:

Acciaio cromato
 
Acciaio verniciato
 
Finitura seduta:
 
Tessuto
 
Dimensioni:
 
82 x 76 x h 90 cm

Knoll

Antonio Bonet, Juan Kurchan & Jorge Ferrari-Hardoy

La sedia B.K.F. è stata progettata a Buenos Aires e il suo nome richiama i suoi tre designer, Antonio Bonet, Juan Kurchan & Jorge Ferrari-Hardoy.

Artek-Pascoe ha prodotto la sedia dal 1941 al 1948, restituendo i diritti d'autore in Argentina. Knoll Associates ha acquisito i diritti di produzione negli Stati Uniti alla fine degli anni '40 e ha perseguito senza successo azioni legali contro copie non autorizzate, che continuano ad essere prodotte fino ad oggi.