Arredamenti Martinel

Domitalia

Coquille Domitalia

Prezzo a partire da € 387,00 € 473,00
Coquille Domitalia
CLICCA LA FOTO PER INGRANDIRE
PAGAMENTO SICURO
PRODOTTI ORIGINALI
Domitalia

Coquille Domitalia

Prezzo a partire da € 387,00 € 473,00

Design: Radice & Orlandini

Altro progetto ambizioso che prende il nome dal guscio di conchiglia stilizzato che ricorda.

Disponibile in diverse varianti di struttura base,è una sedia estremamente curata nei dettagli, estremamente aperta alla versatilità: dai materiali agli accostamenti, visto che nasce dall’assemblaggio di ...

Altre informazioni

Design: Radice & Orlandini

Altro progetto ambizioso che prende il nome dal guscio di conchiglia stilizzato che ricorda.

Disponibile in diverse varianti di struttura base,è una sedia estremamente curata nei dettagli, estremamente aperta alla versatilità: dai materiali agli accostamenti, visto che nasce dall’assemblaggio di due parti. Il gioco  sta nel personalizzare seduta e schienale e nell’approfittare della notevole offerta delle basi.  Anche per la sua collocazione c’è solo l’imbarazzo della scelta. Che sia un soggiorno o un’affollata sala meeting, per la personalità di Coquille non fa differenza.

Disponibile a catalogo anche lo sgabello abbinato

Finitura struttura:

Acciaio laccato bianco opaco

Acciaio laccato antracite opaco

Frassino sbiancato

Laccato antracite opaco poro aperto

Noce Canaletto

Rovere chiaro invecchiato

Rovere chiaro su frassino

Finitura seduta:

Tessuto

Ecopelle

Pelle

Dimensioni:

59 x 55 x h 80 cm Coquille-L  (struttura in legno)

59 x 55 x h 81 cm Coquille-T  (struttura in acciaio)

Altre informazioni




Design: Radice & Orlandini

Altro progetto ambizioso che prende il nome dal guscio di conchiglia stilizzato che ricorda.

Disponibile in diverse varianti di struttura base,è una sedia estremamente curata nei dettagli, estremamente aperta alla versatilità: dai materiali agli accostamenti, visto che nasce dall’assemblaggio di due parti. Il gioco  sta nel personalizzare seduta e schienale e nell’approfittare della notevole offerta delle basi.  Anche per la sua collocazione c’è solo l’imbarazzo della scelta. Che sia un soggiorno o un’affollata sala meeting, per la personalità di Coquille non fa differenza.

Disponibile a catalogo anche lo sgabello abbinato

Finitura struttura:

Acciaio laccato bianco opaco

Acciaio laccato antracite opaco

Frassino sbiancato

Laccato antracite opaco poro aperto

Noce Canaletto

Rovere chiaro invecchiato

Rovere chiaro su frassino

Finitura seduta:

Tessuto

Ecopelle

Pelle

Dimensioni:

59 x 55 x h 80 cm Coquille-L  (struttura in legno)

59 x 55 x h 81 cm Coquille-T  (struttura in acciaio)

Domitalia

Domitalia è da sempre specializzata nella produzione di sedie, tavoli e complementi d’arredo per uso residenziale e contract. Negli anni le sue collezioni si sono distinte per la notevole versatilità di design, utilizzo e materiali che hanno permesso e permettono una totale flessibilità nel vestire gli spazi abitativi.

Il nuovo corso Tafaruci segna il ritorno della produzione interna del legno, del metallo e dell’imbottito, ponendo tale caratteristica come primario punto di forza dell’azienda, unitamente alla sperimentazione di nuove forme e di materiali unici, che donano ai prodotti un design inimitabile.

 

Radice & Orlandini

Laureati al politecnico di Milano, il primo in disegno industriale, il secondo in architettura, si incontrano dopo varie esperienze lavorative. Nel 2008 cominciano un rapporto creativo che li porta alla realizzazione di numerosi progetti per aziende Italiane ed internazionali.

Andrea Radice, nato a Milano l’11 aprile 1979, dopo l’università entra a lavorare nello studio LUCCI&ORLANDINI dove ha la possibilità di occuparsi di progetti per aziende come Snaidero, Lamm, Calligaris, Mascagni, Segis, Vesteel e Biesse. Il desiderio di apprendere un nuovo approccio ai progetti e un differente stile lo porta nel 2006 ad intraprendere una nuova esperienza lavorativa con lo studio di Rodolfo Dordoni dove inizia a seguire i progetti per differenti aziende come: Minotti, Flos, Roda, Ernestomeda, Emu, Molteni e Matteograssi. Nella seconda metà del 2007 Andrea collabora con lo studio McKimm in cui porta avanti progetti di Industrial Design per Nikon e di Interface Design per FIAT e BMW.

Folco Orlandini, nato a Grosseto il 7 agosto 1972, inizia la sua carriera nel 1999 con la progettazione di una nuova concept car presso il centro stile Alfa Romeo di Arese. Dal 2000 lavora presso lo Studio LUCCIORLANDINI dove si occupa soprattutto del settore Home and Kitchen design e ha la possibilità di seguire importanti progetti per Snaidero (Sistema ES, Time, Skyline), Calligaris (Pod, Mya, Congress), Segis (Sesta),  Biesse (Quadrangolo, Garden, Palio). Il suo curriculum vanta tra le altre cose prestigiosi progetti nell’area dell’ufficio e comunità: Lamm (Compasso, Runner, Elitra, HL3), Mascagni (Confort, Airport), Verstell (Chela, Simon).